Eroi

Oggi ho comprato un libro di poesia e, come spesso avviene, mi sembra che la giornata sia già piena così, meritevole, e non solo: di salvare un po’ il mondo, mi sembra, di tenere in piedi la baracca. Tanto bizzarra ai più è l’idea che esistano nel mondo reale i lettori di poesia, che la sola eccentricità dell’acquisto avvera di squadernare le ingiustizie redatte nei copioni giornalistici e fondanti – pure a motivo – ogni forma di pubblico discorso. Comprare poesia è da eroi, è la variante inattesa, il guizzo fuori copione, inciampo al mesto abbrivio del calendario, spillo di luce nella corsa nuvola dei giorni. In casa ora c’è Gli eroi sono gli eroi, di Mariagiorgia Ulbar (Marcos y Marcos, 2015)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...