Domani rassetto

Volevo solo le mie poesie pubblicate e invece non sono passato all’ennesima selezione, l’ho saputo per caso, non per voce diretta. Ora vedrò a chi mandarle per avere di nuovo il tempo di una risposta da abitare, credo sia un buon modo per allentare i nodi alla gola. Il fatto è che trovo giusto non essere stato ancora raccolto perché in fondo voglio solo la rilegatura e poi starmene a casa, senza maratone promozionali, tavole rotonde, quadrate, triangolari inculate alle nove di sera davanti a sette sbadigli; niente convegni per spiegare le mie colonne, mostrarmi consapevole e parlare della tradizione e di cosa voglio fare. Solo una cosa mi manca: i motivi dei rifiuti, non te li dicono mai. Perché loro non mi conoscono ma è come indovinassero tutti il mio segreto: che io voglio solo cambiare casa, abitare un’insegna per dare un nome alle attese che mi ospitano ancora e oggi sono un vero casino. Domani rassetto.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...