Incastrare conigli

Ieri mi è capitato di rivedere un frammento di Chi ha incastrato Roger Rabbit? Il detective Eddie Valiant, a cui un cartone animato ha ucciso il fratello, sfoglia le foto di Jessica pizzicata a farfallinare con Marvin Acme. Le ha scattate con la macchina di Dolores, la sua donna, finendole il rullino e sviluppando così tutti i negativi. A un tratto, le foto dell’appostamento lasciano spazio a immagini di una sua previa gita con Dolores e poi a ritratti di lui col fratello. Eddie si commuove e si sbronza crollando di sonno sulla polverosa scrivania del suo ufficio: il fratello morto è un pensiero fisso ma in quel momento non si aspettava di vederlo, non ricordava di aver scattato quelle foto e la sorpresa gli riannoda il dolore alla gola. Ecco, mi sono semplicemente ricordato di aver vissuto anche io un tempo in cui potevo sorprendermi nel ritrovare certi istanti dimenticati che riaffiorano dopo aver sviluppato un rullino; potevano pure passare dei mesi prima di finirlo. Mi sono chiesto fino a che punto un nativo digitale possa immedesimarsi davvero in una scena del genere assimilandola alla sua esperienza. Parlo di una meraviglia che dava il senso dell’elasticità e della profondità del tempo, e ti faceva sentire più vasto. Oggi non esiste più il limbo irraggiungibile in cui dormono le foto in attesa di essere sviluppate e io non ho più questa possibilità di stupirmi – ne avrò altre, certo: potrò sentirmi vasto più nello spazio (virtuale) che nel tempo (ormai reale, ristretto al solo presente) – ma accorgermi a un tratto di questa mancanza, come di una fregatura, un po’ mi ha fatto sentire incastrato. Mannaggia ai pescetti!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...