Magi

La festa dei Magi è più antica del Natale, nei primi secoli si festeggiavano solo l’Epifania e la Pasqua. Ancora oggi a Oriente, la nascita del bambino si festeggia all’arrivo di questi importanti sconosciuti, come se il natale terrestre del profugo Yeshùa potesse dirsi vero solo dopo il loro incontro. È la festa della chiamata alla fede, inscenata in un tempo in cui la fede si sceglieva da adulti, dopo aver avuto la buona notizia. In Italia invece da secoli nasciamo già dentro questo brodo, senza aver avuto alcuna chiamata, e molti ci restano a mollo per tutta la vita senza nemmeno aver sentito suonare il citofono in casa del vicino. Il racconto degli inseguitori stellari dice molte cose: l’apertura della luce ai non eletti e la necessità di avviare una ricerca personale per poter leggere un segno in qualcosa che pure sta davanti agli occhi di tutti; dice che esiste una conoscenza perfetta ma sterile dei testi ed è quella che non fa alzare gli scribi dai triclini, dopo aver risposto correttamente a Erode, per andare con i Magi a dare quantomeno una controllata a Betlemme; dice la caratura di questi pagani che non restano affatto delusi scoprendo di aver viaggiato dei mesi solo per trovare la baracca di un carpentiere con una ragazzina e un bimbo uguale a milioni di altri. Non erano solo in tre, non avevano nomi italiani, non erano re ma non erano manco poveri (il che basta a disinnescare la retorica della povertà materiale come requisito per il regno). Erano uomini ricchi, studiosi e, secondo Agostino, trovarono perché cercarono davvero. E trovare significa non restare delusi.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...