Il vostro giorno

L’etimo dice che la domenica è il giorno del Signore, ma se avete una casa io dico che invece questo è il vostro giorno – una casa che, se non di mattoni, può essere fatta dalla vicinanza di una persona che dia lo stesso calore – perché prima del signore viene la casa, prima del dominus, la domus, altrimenti non si è signori di nulla. Ci sono case che aspettano signori, ma nessun signore finché egli non raggiunga quel calore, di persona o storia dentro certe pareti.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...